Dentifrici DENT32 Bioearth

Prendersi cura della propria igiene orale in modo ecobiologico e sostenibile risulta ancora un po’ complicato, dato che sono ancora poche le aziende che si sono lanciate nel formulare prodotti per la pulizia dei denti.

Tra queste, spicca senza ombra di dubbio Bioearth, che ha pensato ad una linea per l’igiene orale composta da dentrifici, ma anche collutori e gel per gengive sensibili.

Vai a: IntroduzioneAnalisi degli inciPresentazioneOpinioni personaliInformazioni aggiuntive

Introduzione

Come accennavamo, Bioearth ha pensato proprio a tutto, creando una linea senza fluoro e saccarina composta da:

  • Dentifricio protezione orale – chiodi di garofano, menta free, è ideale per tutta la famiglia, usato con costanza risulta utile contro carie e placche
  • Dentifricio sbiancante, con lichene islandico e salvia
  • Dentifricio protezione orale – menta, regala un bell’alito fresco
  • Dentifricio Junior – aroma fragola, per bambini: estremamente delicato rispetta lo smalto e la flora orale. Il gusto fragola lo rende particolarmente apprezzato dai bimbi trasformando il momento del lavaggio dei denti in un piccolo momento goloso
  • Dentifricio gengivale – con Bergaseed, particolarmente indicato per il benessere delle gengive
  • Collutorio – con Bergaseed, utilizzato dopo il dentifricio lascia l’alito fresco
  • Gel gengivale – con Bergaseed, gel delicato da utilizzare direttamente sulle gengive

Noi abbiamo avuto la possibilità di provare le prime tre referenze, utilizzando il dentifricio durante la nostra routine orale mediante l’uso di spazzolini manuali ed elettrici.

Analisi degli inci

Tutti i dentifrici Bioearth in nostro possesso contengono al loro interno sorbitolo (un dolcificante che contribuisce a dare la giusta umidità alla pasta), acqua, silica (l’agente pulente), xilitolo (edulcorante che favorisce la conservazione della componente minerale dei denti), succo di aloe (lenitivo e calmante), estratto di lichene islandico (emolliente e protettivo), glicerina e olio essenziale di tea tree.

Dentifricio protezione orale – chiodi di garofano

Il dentifricio con chiodi di garofano si distingue per la presenza di estratto di rosmarino (rinforzante per le gengive), olio essenziale di chiodi di garofano (igienizzante e sanificante), di bergamotto (combatte l’alito cattivo), di arancio dolce, di limone e di timo (rinfrescanti e tonificanti).

Dentifricio sbiancante

Il dentifricio sbiancante protettivo contiene al suo interno, oltre agli ingredienti elencati prima, caolino (o argilla bianca, che ha un’azione sbiancante), l’estratto di salvia (lenitivo e sbiancante), l’estratto di lichene islandico (antisettico, lenitivo ed emolliente) e l’olio essenziale di tea tree (antibatterico).

Dentifricio protezione orale – menta

L’inci risulta simile a quello ai chiodi di garofano: gli oli essenziali di timo e limone caratterizzano il gusto di questo dentifricio.

Presentazione

Tutti e tre i dentifrici DENT32 di Bioearth, hanno un packaging secondario: una scatoletta di cartone bianca. In base al colore si possono distinguere, ma vi è anche riportato una piccola descrizione sulla parte frontale della scatola.

Ai lati di essa, invece, sono riportate le caratteristiche, l’inci, la modalità d’uso e le avvertenze (uso esterno, tenere fuori dalla portata dei bambini e metodo di conservazione).

Il packaging primario è formato da un tubetto di plastica morbida con tappo a vite bianco, è il classico packaging da dentifricio. Anche qui ritroviamo qualche dicitura, tranne l’inci (quindi se cestinate la scatola dovrete consultarlo sul loro sito).

  • Sigillo di sicurezza dentifricio DENT32 Bioearth
  • Apertura del sigillo del Dentifricio ai chiodi di garofano Bioearth
  • Packaging Dentifricio chiodi garofano Bioearth

Svitando il tappo sempre in plastica, notiamo che il prodotto è protetto da un sigillo, che evita la fuoriuscita dello stesso e favorisce la corretta conservazione.

Tutta la linea per l’igiene orale di Bioearth è dermatologicamente testata, vegan e certificata ICEA.

La texture dei dentifrici Bioearth è quella di una pasta morbida e compatta, se non siete abituati ad utilizzare prodotti per l’igiene orale con buon inci, all’inizio farete un po’ fatica perché non si amalgamano in modo omogeneo durante l’applicazione.

Opinioni personali

Opinione di Elisa

Dentifricio DENT32 ai chiodi di garofano Bioearth

Grazie al team di Bioearth, ho avuto la possibilità di provare il Dentifricio ai chiodi di garofano.

Il profumo si sentiva già discretamente prima ancora di rimuovere il sigillo.

Non è un dentifricio adatto a chi si approccia per la prima volta al mondo ecobio, perché si discosta molto da quelli che sono i classici prodotti reperibili al supermercato. Se invece avete già confidenza con dentifrici all’argilla o in polvere, allora questa referenza potrebbe davvero conquistarvi.

Pur non essendoci menta, infatti, dona una spiccata sensazione di freschezza (dovuta alla presenza dell’olio essenziale di chiodi di garofano) e di pulizia: l’effetto sbiancante necessita di un uso prolungato per cominciare a notarsi, ma il senso di protezione si avverte quasi da subito. È come avesse un effetto disinfettante e contribuisce a mantenere l’alito fresco e profumato a lungo.

Durante il periodo più caldo, ho notato che tendeva un po’ a separarsi, ma nulla che una bella agitata al tubetto non potesse risolvere.

Nonostante la dicitura “adatto a tutta la famiglia”, non lo consiglio per i bambini: in genere, non sono amanti delle spezie, infatti al mio non è piaciuto.

Opinione di Concetta

Grazie a Bioearth ho avuto modo di provare il dentifricio sbiancante. Anche nel mio caso ho avvertito il profumo di dentifricio non appena ho aperto il pacco.

Lo utilizzo ormai da diversi mesi e devo dire che non mi trovo affatto male. Tuttavia è completamente diverso dai dentifrici commerciali a cui tutti siamo abituati.

Innanzitutto la sua texture è un po’ più pastosa e potrebbe dare fastidio, soprattutto le prime volte.

La sua azione lavante la svolge benissimo: infatti dopo averlo utilizzato i denti risultano ben puliti e in bocca rimane una bella sensazione di freschezza. Il suo sapore è buono, ma non contenendo il mentolo o l’olio essenziale di menta non ha il tipico gusto che ci si aspetta da un dentifricio. Non ho riscontrato una grande azione sbiancante, ma devo dire che non la ottengo con nessun dentifricio (è piuttosto difficile riuscire a sbiancare i denti solo con un dentifricio).

In definitiva è un buon dentifricio, ma sicuramente non lo consiglio a chi si sta approcciando per la prima volta ai dentifrici bio.

Opinione di Debora

Non appena ho aperto il pacco delle meraviglie di Bioearth, sono stata inondata da un profumo fresco e dolce di menta, scoprendo poi che ad emanarlo era proprio il dentifricio.

Il packaging lo trovo pratico e maneggevole, lo conservo all’interno della tazza dove ripongo gli spazzolini manuali e altri prodotti per l’igiene orale.

L’esperienza con questo prodotto, se non siete abituati ad utilizzare dentifrici ecobio, non sarà delle migliori inizialmente perché è come se non aderisse alla parete dentale e vi sembrerà di non aver lavato i denti.

Personalmente durante le prime prove ho avuto, infatti, un po’ di difficoltà anche perché utilizzando lo spazzolino elettrico la testina rotante disperdeva il prodotto in modo disomogeneo ritrovandomi ad applicare ulteriore prodotto per avere un buon risultato.

Con il tempo mi sono abituata, i denti effettivamente risultano puliti, ma purtroppo non ho notato l’effetto sbiancante. Inoltre la sensazione di freschezza permane veramente poco, lasciandomi in seguito un retrogusto cattivo e amaro in bocca.

Informazioni aggiuntive

Prezzo: 7,50 €

Quantità: 75 ml

PAO: 6 mesi

Reperibilità: i dentifrici DENT32 di Bioearth sono acquistabili presso il loro sito ufficiale. Applicando il nostro codice affiliato “INCITIAMO20” su una spesa minima di 30 euro, avrete il 20% di sconto (spese di spedizione gratuite).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.